Film

Prey: Ecco il teaser trailer del prequel di Predator

Hulu ha recentemente rilasciato il primo trailer del prossimo film prequel di Predator , Prey .

Il trailer anticipa l’arrivo di Predator, centinaia di anni nel passato dell’umanità, che affronta i guerrieri nativi americani delle tribù Comanche e Blackfeet. Come ci si può aspettare dal regista Dan Trachtenberg, il film sembra presentare anche uno stile più grintoso. Il film prequel sarà presentato in anteprima il 5 agosto.

Il lavoro sul film prequel è iniziato prima ancora che Predator del 2018 arrivasse nei cinema. Le riprese sono iniziate all’inizio del 2021 con il titolo provvisorio Skulls e si sono concluse a settembre. Prey segue Naru, una guerriera Comanche interpretata da Amber Midthunder, che combatte per proteggere la sua tribù dall’arrivo violento del Predator.

Il produttore John Davis ha precedentemente anticipato: “Risale a ciò che ha fatto funzionare il film originale di Predator. È l’ingegnosità di un essere umano che non si arrende, che è in grado di osservare e interpretare, fondamentalmente essendo in grado di battere un più forte, più potente , forza ben armata.” Ha poi aggiunto che il film è “più simile a The Revenant di quanto non faccia qualsiasi film nel canone di Predator”.

The Predator è stato diretto da Shane Black e comprendeva un cast stellato tra cui Boyd Holbrook, Trevante Rhodes, Jacob Tremblay, Keegan-Michael Key, Olivia Munn, Thomas Jane, Alfie Allen e Sterling K. Brown. Il film ha ricevuto recensioni generalmente negative, criticando principalmente la sua attenzione all’azione e il suo tono. Alcuni hanno affermato che non è riuscito a giustificarsi come riavvio di un franchise iconico.

Il film del 2018 è stato anche coinvolto in diverse controversie, una delle quali derivava dall’inclusione di un condannato per reati sessuali, l’attore Steven Wilder Striegel. L’attore Olivia Munn ha spinto per rimuovere le sue scene con lui dopo aver scoperto il suo passato e ha ricevuto il sostegno della co-protagonista Sterling K. Brown. Black, che era amico di Striegel e lo ha scelto per un ruolo minore su quella base, in seguito si è scusato pubblicamente e la scena è stata infine tagliata.

Un altro punto controverso è stata la rappresentazione dell’autismo da parte di The Predator , che è stato presentato come il passo successivo nell’evoluzione umana e ha portato a una quasi super-intelligenza, che molti hanno criticato per aver perpetuato un malinteso sull’autismo come condizione.

The Predator ha anche deluso al botteghino, guadagnando $ 160 milioni in tutto il mondo con un budget di $ 88 milioni. Tuttavia, era ancora lontano dal film con le peggiori prestazioni del franchise. Per fare un confronto, il suo predecessore, il film Predators del 2010 , ha incassato 127,2 milioni di dollari con un budget di 40 milioni di dollari.

Articoli correlati
Film

Star Wars: Rogue Squadron: Disney rimuove il film dal calendario di rilascio

La Disney ha rimosso il film di Star Wars Rogue Squardron dal suo calendario di uscita. Rogue…
Continua
Film

Indiana Jones 5: Confermato il ritorno di John Rhys-Davies nei panni di Sallah

Harrison Ford non sarà l’unico volto familiare che i fan vedranno in Indiana Jones…
Continua
Film

Thunderbolts: Rivelata la squadra del film

È stato rivelato il cast del prossimo film Thunderbolts dei Marvel Studios. Durante una…
Continua
VUOI DIVENTARE UN AUTORE NERD CAFFÉ?
Questa è l'occasione giusta

Potrai contribuire scrivendo le notizie, le recensioni e gli articoli che vengono pubblicati ogni giorno sul sito. La collaborazione è a titolo gratuito e non è prevista retribuzione.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *