Varie

Star Wars: La petizione per chiedere che il nome della nave di Boba Fett resti Slave 1

Una petizione è nata perchè la Disney lasci il nome della nave immediatamente riconoscibile di Boba Fett,  Slave I.

“Recentemente è stato rivelato da jedinews.com che l’iconica astronave su cui vola Boba in Star Wars non utilizzerà più il nome ‘Slave-1’ per ragioni sconosciute”, si legge nella petizione di Change.org . “La Disney ha chiesto a tutte le aziende, comprese le carte collezionabili Lego e Topps, di smettere di usare il nome. Vogliamo che tu firmi questa petizione dimostrando che vuoi ancora che il nome sia Slave-1 e non “Boba’s Star Ship”.”

Come nota la petizione, è stato recentemente presentato un  nuovo set LEGO Star Wars della nave di Boba Fett , ma piuttosto che Slave I , il pacchetto si riferiva semplicemente alla nave come “Boba Fett’s Starship”. Parlando del cambiamento, Michael Lee Stockwell di LEGO ha dichiarato: “Non lo chiameremo più Slave I. Questa è l’astronave di Boba Fett”. “Probabilmente non è qualcosa che è stato annunciato pubblicamente, ma è solo qualcosa che la Disney non vuole più usare”, ha aggiunto Jens Kronvold Frederiksen.

Mentre molti hanno preso il rebranding senza problemi, alcuni – come l’ ex attore di Boba Fett Mark Austin – si sono scagliati pubblicamente contro la Disney da allora.

Articoli correlati
Varie

Star Wars: James Earl Jones dice addio a Darth Vader

Dopo 45 anni, James Earl Jones sta dicendo addio alla galassia molto, molto lontana ritirandosi…
Continua
Varie

Le grandi Saghe: Panini presenta la nuova collana sulle storie Disney più amate.

Panini Comics presenta una nuova imperdibile collana ricca di albi da collezionare: Le Grandi…
Continua
Varie

Paramount+ arriva in Italia dal 15 settembre, ecco i prezzi e programmazione

Il 15 settembre 2022 arriva Paramount+ la nuova piattaforma streaming di Paramount Global che sarà…
Continua
VUOI DIVENTARE UN AUTORE NERD CAFFÉ?
Questa è l'occasione giusta

Potrai contribuire scrivendo le notizie, le recensioni e gli articoli che vengono pubblicati ogni giorno sul sito. La collaborazione è a titolo gratuito e non è prevista retribuzione.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *