Film

Justice League 2: Tutto ciò che sappiamo sul piano ORIGINALE di Zack Snyder

È stata una strada difficile per la produzione di Justice League di Zack Snyder . Il film uscito nelle sale nel 2017 non era certo il film che il regista intendeva vedere alla luce del giorno, e la sua visione del DCEU era stata confusa dalla Warner Bros., a partire da Batman v Superman: Dawn of Justice . La nuova, vera versione del film è molto più vicina a ciò che Snyder voleva che fosse, inclusi elementi disparati dai sequel non prodotti.

I piani di Snyder prevedevano non solo uno ma diversi film, con gli eroi che andavano alle stelle per combattere e cadere davanti al male assoluto. Ecco tutte le divergenze conosciute che Zack Snyder avrebbe preso per raccontare finalmente la sua intera storia con i leggendari eroi della DC.

Come si è conclusa originariamente Justice League

1

Darkseid fa il suo maniacale debutto nel DCEU nello Snyder Cut, come l’oscuro sovrano del pianeta Apokolips che compare prevalentemente nei flashback della grande guerra del passato della Terra. Anche se questo è sicuramente un piacere per i fan, che vogliono vedere una versione del cattivo di Snyder, la sua presenza nell’universo originariamente aveva un’introduzione molto più inquietante.

Il piano iniziale era di farlo apparire alla fine del primo film di Justice League. Questa conclusione si è conclusa anche con lo Steppenwolf sconfitto che è stato riportato indietro attraverso un Boom Tube, apparentemente ad Apokolips. Tuttavia, come differiva impostare direttamente il confronto finale. Mentre il Boom Tube si chiudeva, si poteva vedere Darkseid scrutare minacciosamente gli eroi, avvertendoli della sua presenza e furia. Il film si è improvvisamente concluso con un cliffhanger che ha lasciato gli spettatori affamati di scoprire chi fosse questo misterioso cattivo, stabilito in modo simile a Thanos. Per essere onesti, questo è simile a come finisce la nuova versione del film, ma allo Snyder Cut manca il cliffhanger.

Lanterna Verde sarebbe entrata nella battaglia

2

Sia in Snyder Cut che nella versione cinematografica del film, Alfred ha parlato con un Superman tornato prima di andare ad aiutare gli altri eroi. Questa sequenza era sempre pianificata, ma non sarebbe stato l’Uomo d’Acciaio con cui parlava il maggiordomo di Batman. Invece, questa scena aveva lo scopo di introdurre la Lanterna Verde del DCEU, che ha aiutato gli altri a sconfiggere Steppenwolf.

Questo si è incastrato nel secondo film di Justice League pianificato , che aveva un tono e una portata più cosmici. Gli eroi andarono nello spazio per portare il combattimento direttamente a Darkseid, sperando di impedirgli di attaccare la Terra in risposta alla sconfitta di Steppenwolf. L’idea che Alfred avrebbe dovuto parlare con Lanterna Verde è stata a lungo sospettata dai fan. 

Lex Luthor avrebbe collaborato con Darkseid

3

Alla fine di Dawn of Justice , Lex Luthor si è interfacciato con la tecnologia aliena che trasmetteva informazioni su Darkseid. Il sequel immediato ha unito l’eccentrico uomo d’affari con il signore alieno, che è venuto a invadere la Terra dopo la sconfitta di Steppenwolf. Darkseid avrebbe avuto con sé molti altri nuovi Dei, incluso Big Barda. Con Superman tornato, Luthor dice a Darkseid che l’unico modo per sconfiggerlo era la sua vera debolezza, Lois Lane. Ciò ha portato alla cupa conclusione del secondo film della corruzione di Superman e della vittoria di Darkseid.

Le origini della sequenza Knightmare

4

Come accennato, il secondo film della trilogia di Justice League sarebbe stato un po ‘negativo, anche rispetto alle altre voci altrettanto desolate nel DCEU. Gli eroi sarebbero stati sconfitti e resi incapaci di impedire a Darkseid di farsi strada con il loro pianeta, dando luogo alla sequenza Knightmare, che è stata intravista per la prima volta in Batman v Superman . La scena mostrava in particolare un simbolo Omega che stabiliva la presenza di Darkseid.

Questa terra desolata post-apocalittica è stata l’ ambientazione del terzo film . Gli eroi hanno affrontato Darkseid, ma è stato sconfitto in un momento cruciale ripristinando Superman, come descritto da Snyder al New York Times. Il secondo film è dove Superman è stato riportato indietro, solo per vedere una Lois incinta essere uccisa. Superman ha quindi perso e ha aiutato Darkseid a conquistare la Terra, uccidendo molti altri eroi nel processo. C’erano anche le idee iniziali di Bruce Wayne che formava brevemente una storia d’amore fallita con una Lois in lutto, ma la Warner Bros. lo rifiutò completamente. Qualcosa di simile a una versione troncata di questo film completo può ancora essere visto in Justice League di Zack Snyder . Snyder conclude la sua versione del film con un cliffhanger che probabilmente assomiglierà al suo finale originale per il film, ma resta da vedere se la Warner Bros. giocherà davvero e permetterà che si manifesti in eventuali futuri titoli DCEU.

Articoli correlati
Film

Scooby-Doo: L'ultimo film animato rivela che Velma è gay

L’ultimo film d’animazione di Scooby-Doo , Dolcetto o scherzetto, Scooby-Doo , ha…
Continua
Film

Tarzan: Sony acquisisce i diritti cinematografici e pianifica una "reinvenzione totale"

Tarzan potrebbe presto tornare sul grande schermo, per gentile concessione di Sony Pictures . Sony…
Continua
Film

Il pianeta delle scimmie: In arrivo un nuovo film sequel

L’attesissimo adattamento Disney de Il pianeta delle scimmie riceve un nuovo titolo, concept…
Continua
VUOI DIVENTARE UN AUTORE NERD CAFFÉ?
Questa è l'occasione giusta

Potrai contribuire scrivendo le notizie, le recensioni e gli articoli che vengono pubblicati ogni giorno sul sito. La collaborazione è a titolo gratuito e non è prevista retribuzione.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *