Recensioni

Classe 1999 (1990)

Anche i B-Movie hanno la loro importanza.
Parliamo chiaro, Classe 1999 non è un caposaldo della Fantascienza, non è un caposaldo di denuncia contro la violenza, tantomeno è farcito da superstar che bucano lo schermo.
Classe 1999 è un B-Movie fantascientifico ben fatto nonostante delle evidenti forzature soprattutto nella trama.
Il film riprende il tema presentato dal regista in Classe 1984 anche se, non possiamo parlare di sequel bensì di rielaborazione del concetto della pellicola precedente (visto che entrambi parlavano di violenze scolastiche).
Partendo dall’ossatura della pellicola precedente ci troviamo davanti ad un futuro prossimo dove il numero di violenze ha superato ogni soglia consentita e, si è giunti davanti ad una sorta di zona franca dove, bande di ragazzi passano il tempo a spararsi e menarsi a vicenda. Ovviamente il Governo decide che l’istruzione è importante e quindi, se durante il tragitto scolastico con l’autobus dei Simpsons non muori, puoi tranquillamente sederti sui banchi di scuola, una sorte di prigione di Alcatraz con esercito a seguito. La cosa altamente trash è che le due bande rivali si menano fuori dall’istituto ma poi, a scuola stanno beatamente seduti (la rissa ogni tanto ci scappa sia chiaro) come se niente fosse.
Come prevenire troppe risse scolastiche? Affidiamoci ad una ditta che crea Cyborg militari da combattimento e li settiamo da zero per insegnare materie scolastiche così, il teppista di turno tra un’estorsione, ed un omicidio si becca un bel diploma in Storia & Filosofia.
Tempo 5 minuti ed i Cyborg che, non sono cretini capiscono perfettamente che il modo migliore per abbassare il livello di violenza è menarli e massacrarli.
In un marasma incendiario dove Terminator & Fuga da New York si fondono in questa pellicola che, vi giuro merita di essere visionata perché ha spunti veramente interessanti troviamo un protagonista bello e dannato (perché serve sempre) che dopo essere uscito di prigione, decide che la filosofia “Chi si fa i cazzi suoi campa 100 anni” è cosa buona è giusta ma, dato che la banda rivale lo vuole fare fuori perché gli sta sulle scatole, la sua banda lo vuole fare fuori perché non vuole tornare, gli insegnanti Cyborg lo vogliono morto perché capisce troppe cose e il preside lo vede di cattivo occhio perché vuole bombarsi la figlia pensa bene, dopo aver fatto scatenare una battaglia di strada tra bande rivali di tornare a scuola per massacrare i Cyborg professori che intanto, si sono dilettati con il loro gioco preferito: il Wargames
Ed è qui, che inizia il vero divertimento perché nonostante stiamo parlando di un B-Movie gli effetti ed i make-up dei Cyborg funzionano veramente bene e, dato che il film punta principalmente su scene d’impatto, ed uccisioni il risultato è altamente soddisfacente.
In finale Classe 1999 non sarà Terminator ma fidatevi che una visione la merita.

Voto 7.5

Articoli correlati
Recensioni

Prey (2022) - La recensione del prequel di Predator

“Prey” vale la pena spendere i soldi per vederlo sullo schermo più grande…
Continua
Recensioni

American Beauty (1999)

American Beauty è un film del 1999 scritto da Alan Ball e diretto da Sam Mendes, vincitore di…
Continua
Recensioni

Alien Covenant (2017)

Alien: Covenant è un film del 2017 diretto da Ridley Scott. La pellicola è il sequel del film di…
Continua
VUOI DIVENTARE UN AUTORE NERD CAFFÉ?
Questa è l'occasione giusta

Potrai contribuire scrivendo le notizie, le recensioni e gli articoli che vengono pubblicati ogni giorno sul sito. La collaborazione è a titolo gratuito e non è prevista retribuzione.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *