FilmSerie TV

DC Universe: James Gunn conferma l’annuncio parziale della lista DCU per gennaio

Una serie di progetti che costituiscono il piano pluriennale di James Gunn e Peter Safran per i rinnovati DC Studios saranno annunciati prima della fine del mese di gennaio.

Su Twitter, un fan ha chiesto informazioni su un recente rapporto di Variety , che implicava che la visione interconnessa di Gunn e Safran per il nuovo DC Universe attualmente copre solo tre anni. Il rapporto affermava anche che i dirigenti della Warner Bros. erano aperti all’idea di mantenere Ezra Miller a bordo nei panni di Barry Allen/The Flash della DCU , nonostante le numerose controversie dell’attore. Gunn ha risposto: “Non so cosa ci sia là fuori su Ezra, ma la nostra lista va dagli 8 ai 10 anni (ma ne annunceremo solo una parte questo mese)”. Nello stesso thread, Gunn ha smentito i rapporti secondo cui il personaggio di Wonder Woman sarebbe stato assente dal nuovo DCU per i suoi primi tre anni.

Nel dicembre 2022, Gunn ha confermato che il primo progetto suo e di Safran come co-presidenti della DC sarebbe stato un nuovo film di Superman , con un uomo d’acciaio più giovane (implicitamente durante i primi giorni dell’eroe a Metropolis). A quel tempo, Gunn annunciò che lui e Safran avrebbero rivelato di più sulla loro lista DCU nel nuovo anno, sebbene non offrisse una finestra più specifica su quando. Dati i suoi commenti più recenti, tuttavia, i fan possono aspettarsi con fiducia che la prima “fase” (se vuoi) del piano da otto a dieci anni di Gunn e Safran per la DCU venga rivelata questo mese.

In particolare, il 2023 è già pieno di film DCU, anche se con il via libera e prodotti prima del regime di Gunn-Safran. Shazam! Fury of the Gods uscirà a marzo, seguito da The Flash a giugno, Blue Beetle ad agosto e Aquaman and the Lost Kingdom a dicembre. Nonostante Gunn e Safran sembrino premere il pulsante di riavvio sulla DCU, alcuni di questi titoli possono ancora tenere conto dei piani dei nuovi capi. (Il personaggio di Blue Beetle sembra particolarmente pronto per grandi cose .) Sono in lavorazione anche numerosi progetti DC non ambientati nell’universo condiviso. Per cominciare, Joker: Folie à Deux , il sequel di Joker del 2019— è attualmente in produzione prima di una versione del 2024. Inoltre, è in fase di sviluppo un sequel di The Batman del 2022 , così come due serie spinoff per HBO Max.

Gunn si è fatto un nome nel mondo dei film sui supereroi grazie al suo lavoro di scrittura e regia del franchise dei Guardiani della Galassia dei Marvel Studios , che attualmente si sta preparando per il suo terzo e ultimo ingresso sul grande schermo. Ha fatto il salto alla DC nel 2021, scrivendo e dirigendo The Suicide Squad , un sequel autonomo / soft reboot del film DCU del 2016 Suicide Squad . Gunn ha anche scritto e co-diretto la serie spin-off HBO Max di The Suicide Squad , Peacemaker , che è stata presentata per la prima volta all’inizio del 2022 ed è stata rinnovata per una seconda stagione.

 

Articoli correlati
Serie TV

DC Studios: Ecco la prima ondata di serie originali DC Universe dei DC Studios

I capi dei DC Studios James Gunn e Peter Safran stanno portando il loro DC Universe sul piccolo…
Continua
Film

The Batman 2: ha una data di uscita alla fine del 2025

Il sequel di The Batman , sebbene non sia una sorpresa, è ora una realtà confermata…
Continua
FilmSerie TV

DC Studios: Ecco la lista dei film DC di James Gunn include Superman, Batman, The Authority e Swamp Thing

I capi dei DC Studios James Gunn e Peter Safran hanno rivelato l’inizio del loro piano…
Continua
VUOI DIVENTARE UN AUTORE NERD CAFFÉ?
Questa è l'occasione giusta

Potrai contribuire scrivendo le notizie, le recensioni e gli articoli che vengono pubblicati ogni giorno sul sito. La collaborazione è a titolo gratuito e non è prevista retribuzione.

[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *