Film

Indiana Jones 5: Le riprese sono quasi terminate, afferma il produttore

Le riprese di Indiana Jones 5 , spesso ritardato e ancora senza titolo , sono quasi terminate, secondo il produttore del film.

“Home stretch… #IndianaJones”, ha twittato domenica il produttore Frank Marshall, insieme a una foto dai terreni dei Pinewood Studios nel Regno Unito. Le riprese del progetto sono iniziate lo scorso giugno.

Una volta completate le riprese di Indiana Jones 5 , sarà una pietra miliare significativa nel lungo e tortuoso viaggio del film, nonché un’indubbia fonte di sollievo per i realizzatori. Lo sviluppo del film è iniziato quasi immediatamente dopo Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo del 2008 , che ha accolto Harrison Ford come personaggio titolare dopo 19 anni. Crystal Skull è stata accolta con reazioni contrastanti da parte della critica e del pubblico allo stesso modo, e i fan scontenti hanno rapidamente chiesto a gran voce una quinta puntata, si spera più di loro gradimento.

Il produttore George Lucas e il regista Steven Spielberg stavano lavorando a intermittenza sulle prime idee per la storia di un quinto film quando Lucas ha venduto l’intera sua impresa Lucasfilm a The Walt Disney Company nel 2012. Mentre la Disney ha scelto di concentrarsi sulle proprietà della Lucasfilm di Star Wars , Spielberg è rimasto coinvolto con sviluppando il prossimo film di Indiana Jones con la presidente della Lucasfilm Kathleen Kennedy.

La Disney ha annunciato formalmente il film nel 2016, con Spielberg come regista e Marshall e Kennedy come produttori, fornendo una data di uscita prevista per il 2019. Il programma di lavoro di Spielberg, tuttavia, così come la mancanza di una sceneggiatura funzionante, ha ritardato il progetto e spostato la data di uscita nel 2021.

Spielberg ha annunciato che si sarebbe dimesso dalla carica di regista all’inizio del 2020, ma sarebbe rimasto come produttore esecutivo, con il regista di Logan James Mangold che in seguito ha assunto il progetto. Una nuova sceneggiatura è stata co-scritta da Mangold, consentendo finalmente l’inizio delle riprese lo scorso anno sulla scia della chiusura del coronavirus (COVID-19), con una nuova data di uscita nel 2023. Poco dopo l’inizio delle riprese, tuttavia, l’allora 78enne Ford ha subito un infortunio alla spalla sul set durante le riprese ed è stato costretto a rimanere fermo per tre mesi mentre il programma delle riprese è stato adattato per adattarsi alla sua assenza.

Poco si sa della sceneggiatura del film, ma la storia sarebbe ambientata nel 1969, all’incirca nel periodo del primo sbarco sulla luna dell’Apollo. L’intervallo di 15 anni tra le uscite di Crystal Skull e Indiana Jones 5 si allinea all’incirca ai 12 anni che coprono le trame dei due film. Si ipotizza anche che il nuovo film comporti una qualche forma di viaggio nel tempo , come testimoniano gli avvistamenti di attori vestiti sul set da nazisti e gladiatori romani.

Indiana Jones 5 è attualmente prevista per il 30 giugno 2023.

Articoli correlati
Film

Star Wars: Rogue Squadron: Disney rimuove il film dal calendario di rilascio

La Disney ha rimosso il film di Star Wars Rogue Squardron dal suo calendario di uscita. Rogue…
Continua
Film

Indiana Jones 5: Confermato il ritorno di John Rhys-Davies nei panni di Sallah

Harrison Ford non sarà l’unico volto familiare che i fan vedranno in Indiana Jones…
Continua
Film

Thunderbolts: Rivelata la squadra del film

È stato rivelato il cast del prossimo film Thunderbolts dei Marvel Studios. Durante una…
Continua
VUOI DIVENTARE UN AUTORE NERD CAFFÉ?
Questa è l'occasione giusta

Potrai contribuire scrivendo le notizie, le recensioni e gli articoli che vengono pubblicati ogni giorno sul sito. La collaborazione è a titolo gratuito e non è prevista retribuzione.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *