Varie

L’Expo D23 di Disney è rimandato al 2022

La disney ha posticipato la sua Expo biennale D23 al 2022. La società ha annunciato il ritardo di un anno sulle sue pagine dei social media lunedì pomeriggio.

Il prossimo D23 Expo era originariamente previsto per l’estate del 2021, ma ora si terrà dal 9 all’11 settembre nel 2022. Disney non ha specificato il motivo per cui l’expo era stato ritardato, ma ha dichiarato che la data rivista avrebbe coinciso con la fondazione dell’azienda in 1923 e sarà utilizzato per dare il via al 100 ° anniversario della Disney. L’evento si terrà presso l’Anaheim Convention Center in California.

Le recenti esposizioni di D23 sono state faccende sfarzose e costellate di star, oltre a significative opportunità di marketing per Disney. L’evento del 2019 ha visto protagonisti talenti di alto profilo come Chris Pratt, Dwayne Johnson, Tom Holland ed Emily Blunt, oltre a rivelazioni a sorpresa come una serie di Obi-Wan Kenobi su Disney + con la star della trilogia prequel Ewan McGregor.

La Disney ha anche utilizzato l’expo dello scorso anno per presentare titoli che vanno da “Black Widow” e “Star Wars: The Rise Of Skywalker”, a “Frozen II” e “Ford v Ferrari”. L’ultimo D23 Expo si è tenuto nell’agosto dello scorso anno, diversi mesi prima del lancio di Disney + e Disney ha utilizzato l’expo per svelare un pacchetto scontato per il servizio di streaming.

Il D23 Expo 2019 è stato un evento particolarmente ricco di notizie per i fan del Marvel Cinematic Universe, poiché la Disney ha utilizzato l’evento per anticipare diverse serie Disney + tra cui “Loki”, “WandaVision,” Il falco e il soldato d’inverno “,” E se …? ” “SM. Marvel “,” She-Hulk “,” Moon Knight “e” Hawkeye “, anche se le informazioni aggiuntive sulla maggior parte di queste serie rimangono scarse.

Una manciata di titoli presi in giro durante l’ultimo D23 Expo, come il Marvel Cinematic Universe con “Black Widow” e “The Eternals”, sono stati ripetutamente ritardati a causa della pandemia di coronavirus in corso. La pandemia ha anche avuto un impatto sulla Disney in modi al di là della produzione cinematografica e televisiva, ad esempio attraverso la chiusura dei suoi vari parchi a tema e compagnie di crociera.

Sebbene molti dei titoli in arrivo della Disney siano stati ritardati numerose volte, la società ha recentemente pubblicato il suo film live-action “Mulan” su Disney + per $ 30. “WandaVision”, il primo titolo del servizio di streaming Marvel Cinematic Universe, dovrebbe arrivare sulla piattaforma a dicembre, mentre la serie “Helstrom” del franchise di supereroi sarà presentata in anteprima su Hulu il 16 ottobre.

Articoli correlati
Varie

Eagle No Limits: Eagle Pictures debutta su Prime Video, il nuovo canale tematico dedicato ai migliori film

Eagle Pictures, primaria società di distribuzione e produzione cinematografica in Italia, ha…
Continua
Varie

Ci lascia l’attore e doppiatore Angelo Nicotra voce di Morgan Freeman e molti altri.

È morto all’età di 75 anni Angelo Nicotra, attore, doppiatore, dialoghista e direttore del…
Continua
Varie

Akira Toriyama, il creatore di Dragon Ball, ci lasca a 68 anni

Akira Toriyama, il leggendario creatore di franchise tra cui Dragon Ball , Sand Land , Dr.
Continua
VUOI DIVENTARE UN AUTORE NERD CAFFÉ?
Questa è l'occasione giusta

Potrai contribuire scrivendo le notizie, le recensioni e gli articoli che vengono pubblicati ogni giorno sul sito. La collaborazione è a titolo gratuito e non è prevista retribuzione.

[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *