Serie TV

X-Men ’97: Le prime immagini della serie animata sequel

L’attesissimo primo sguardo a X-Men ’97 , il revival Disney+ di X-Men: The Animated Series , ha debuttato al Comic-Con International di San Diego, tagliando il pannello di animazione dei Marvel Studios come un’esplosione ottica.

Annunciato ufficialmente nel novembre 2021, a seguito di un turbine di voci, la continuazione dell’amata serie animata degli anni ’90 debutterà su Disney+ nel 2023. La Marvel ha rivelato una serie di immagini che mettono in evidenza i nuovi design e costumi aggiornati dei personaggi. Sebbene lo studio non abbia rivelato molto in termini di storia di X-Men ’97 , ha confermato che Magneto, con un design apparentemente ispirato alla rappresentazione del personaggio da parte di John Romita Jr., guiderà la squadra titolare.

Doppiatori originali Cal Dodd (Wolverine) , Lenore Zann (Rogue), George Buza (Beast), Adrian Hough (Cannonball), Christopher Britton (Mister Sinister), Catherine Disher (Jean Grey), Chris Potter (Gambit) e Alison Sealy- Smith (Storm) riprenderà i loro ruoli. Anche Alyson Court, che originariamente interpretava Jubilee, tornerà, ma come un altro personaggio, consentendo a un doppiatore asiatico di essere scelto per il ruolo.

X-Men ’97 continua l’amata serie animata degli anni ’90

X-Men: The Animated Series è andato in onda su Fox Kids per cinque stagioni, dal 1992 al 1997, per un totale di 76 episodi. Ispirato all’aspetto e alla line-up della serie a fumetti X-Men di successo di Jim Lee dei primi anni ’90, il cartone animato ha tratto ispirazione da trame Marvel classiche come “Days of Future Past”, “The Phoenix Saga” e “Legacy Virus”. Tuttavia, la serie animata ha influenzato anche i fumetti, forse in particolare il crossover Marvel’s Age of Apocalypse e il matrimonio di Scott Summers e Jean Gray .

Sebbene i produttori inizialmente intendessero terminare la serie con il finale della quarta stagione, in cui gli X-Men fermano Apocalypse e Cable torna ai suoi tempi, Fox ha sorpreso praticamente tutti con un ordine per una quinta stagione di 10 episodi. Quella corsa si concluse il 20 settembre 1997 con il “Graduation Day”, in cui un Professor Xavier morente parte per il pianeta natale degli Shi’Ar in cerca di una cura. L’episodio prevede anche la chiusura per Xavier e Magneto, che pone fine al suo assalto all’umanità.

La Marvel è già tornata nel mondo di X-Men: The Animated Series nel 2015 con la miniserie a fumetti X-Men ’92 (un cenno alla data di anteprima del cartone animato nel 1992), pubblicata come parte dell’evento Secret Wars . Un terzo volume, X-Men ’92: House of XCII , ha debuttato ad aprile.

X-Men ’97 si unirà a una line-up animata dei Marvel Studios su Disney+ che include What If…? e il prossimo I Am Groot e Spider-Man: Freshman Year . Mentre quelle serie sono collegate al Marvel Cinematic Universe — What If…? impostare gli elementi chiave di Doctor Strange nel Multiverse of Madness , per esempio: la canonicità di X-Men ’97 non è così chiara . “Andrò con ‘nessun commento’ qui”, ha scherzato lo scrittore capo Beau DeMayo, “perché parte della sorpresa sarà scoprirlo quando vivrai lo spettacolo”.

X-Men ’97 non ha ancora una data di uscita.

Articoli correlati
Serie TV

The Santa Clauses: Ecco il trailer della serie di Disney +

The Santa Clauses è un’entusiasmante serie in arrivo su Disney+. La serie riaccende…
Continua
Serie TV

Assassin's Creed: in arrivo la serie tv di Netflix

Come parte della sua collaborazione appena annunciata con Netflix , Ubisoft ha annunciato che…
Continua
Serie TV

Secret Invasion: Ecco il primo teaser trailer della serie

I Marvel Studios hanno svelato il teaser trailer dell’attesissima serie Disney+ Secret…
Continua
VUOI DIVENTARE UN AUTORE NERD CAFFÉ?
Questa è l'occasione giusta

Potrai contribuire scrivendo le notizie, le recensioni e gli articoli che vengono pubblicati ogni giorno sul sito. La collaborazione è a titolo gratuito e non è prevista retribuzione.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *