Serie TV

Can Yaman sarà Sandokan nel remake della serie TV

Can Yaman sarà Sandokan. L’attore turco sarà protagonista della serie, remake di quella celebre degli anni Settanta che ha lanciato la carriera della star indiana Kabir Bedi. L’annuncio è stato dato dal diretto interessato nel corso di un’intervista concessa a Rtl 102.5. “È un progetto nuovo. È ancora in fase di sviluppo. È un bambino appena nato, sono orgoglioso di partecipare ad un progetto internazionale come questo”, ha fatto sapere Can, diventato famoso in Italia grazie alle serie tv Bitter Sweet e Daydreamer. “Ho studiato giurisprudenza, ho fatto l’avvocato per 6 mesi e ho aperto uno studio con i miei soci ma appena ho iniziato la carriera di attore ho abbandonato la giurisprudenza. Ho studiato, ma ho scelto di fare l’attore”, ha aggiunto rispondendo a domande a 360 gradi. Tratta dai romanzi di Emilio Salgari, “Le tigri di Mompracem” e “I pirati della Malesia”, la serie evento Sandokan sarà curata dalla casa di produzione italiana Lux Vide e andrà in onda il prossimo anno in Italia. Nel cast ci saranno anche Luca Argentero (molto probabilmente nei panni di Yanez, fedele luogotenente e fratello adottivo di Sandokan) e Alessandro Preziosi. Al momento non è chiaro se la serie andrà in onda su Rai Uno o su Canale 5.

Articoli correlati
Serie TV

Velma: Ecco il poster della serie animata per adulti del mondo di Scooby-Doo

HBO Max ha svelato il primo poster ufficiale di Velma , la sua prossima serie animata guidata da…
Continua
Serie TV

Titans: Ecco il cattivo Brother Blood della quarta stagione

Titans ha debuttato con il primo look di Joseph Morgan nei panni del supercriminale DC Brother…
Continua
Serie TV

Cabinet of Curiosities: Ecco il nuovo trailer della serie di Guillermo Del Toro

Netflix ha svelato un inquietante trailer per la prossima serie horror di Guillermo del…
Continua
VUOI DIVENTARE UN AUTORE NERD CAFFÉ?
Questa è l'occasione giusta

Potrai contribuire scrivendo le notizie, le recensioni e gli articoli che vengono pubblicati ogni giorno sul sito. La collaborazione è a titolo gratuito e non è prevista retribuzione.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *