Recensioni

Peacemaker: La recensione della prima stagione

Avevo i miei dubbi su  Peacemaker , la serie spin-off di HBO Max ( in italia distribuita su TimVision) basata sul personaggio di John Cena di  The Suicide Squad del 2021 . Ma sono felice di dirvi che quei dubbi erano del tutto infondati. Il creatore della serie James Gunn ha preso con successo un personaggio apparentemente irredimibile e lo ha inviato in un viaggio emotivo che ce lo ha fatto amare, il tutto incorniciato in una storia principale intrisa di sangue, piena di azione e sfacciatamente irriverente che rende l’intrattenimento di prim’ordine.

Gunn ha scritto la serie per divertimento durante il suo periodo di inattività nel 2020 e ha finito per lanciarla quando la DC Films gli ha chiesto di una serie spin-off per uno dei personaggi di The Suicide Squad . HBO Max ha ordinato Peacemaker direttamente alla serie. Quando è uscito il primo teaser  l’anno scorso, ho ammesso di essere un po’ scettico. La performance di Cena in The Suicide Squad è stata eccezionale, ma non era esattamente un personaggio comprensivo o particolarmente complesso. D’altra parte, Gunn sentiva chiaramente che c’era più storia del personaggio da raccontare, e quell’istinto si è rivelato corretto.

Peacemaker Show Trailer

La serie di otto episodi è ambientata cinque mesi dopo gli eventi di The Suicide Squad , in particolare dopo la scena post-crediti, in cui abbiamo appreso che Peacemaker, alias Christopher Smith, era sopravvissuto a quella che sembrava essere una sparatoria fatale. Quella scena ha lasciato intendere che il governo degli Stati Uniti aveva ancora una certa utilità per lui, e nello spettacolo finisce per essere reclutato per una nuova missione: il misterioso Progetto Butterfly, guidato da un mercenario di nome Clemson Murn (Chukwudi Iwuji). Riceve assistenza dall’agente dell’ARGUS John Economos (Steve Agee) del penitenziario di Belle Reve, dall’agente della National Security Agency ed ex aiutante di Waller Emilia Harcourt (Jennifer Holland) e dal nuovo membro del team Leota Adebayo (Danielle Brooks).

Il cast include anche Robert Patrick ( Terminator 2 ) nei panni del burbero padre di Chris, Auggie Smith, che pensa che suo figlio sia un “nancy-boy”; Freddie Stroma nei panni di Adrian Chase (alias Vigilante), un sociopatico che combatte il crimine e pensa di essere il migliore amico di Peacemaker; Annie Chang nel ruolo della detective della polizia Sophie Song; e Nhut Le nei panni di Judomaster , una guardia del corpo e specialista di arti marziali. E, naturalmente, c’è Eagly, l’amato compagno di aquila calva americana di Chris, doppiato da Dee Bradley Baker.

who is white dragon peacemaker 1642104354318

Cena si esibisce in una performance davvero straordinaria; porta una dolcezza e una vulnerabilità sorprendenti nel suo ritratto di un personaggio che Gunn una volta descrisse come “l’idiota di Capitan America”. Chris sta lottando con il suo senso di colpa per aver ucciso Rick Flag in The Suicide Squad , ed è ossessionato dalle ultime parole di Flag: “Peacemaker. Che scherzo”.

È anche costretto ad affrontare la sua tragica storia passata nel corso della stagione, inclusa la perdita di suo fratello, e quella storia passata è sorprendentemente toccante. Se sei stato cresciuto da un delinquente suprematista bianco come Auggie Smith, che ha addestrato suo figlio a diventare un assassino e non perde occasione per ricordare a Chris che è un inutile spreco di spazio, potresti anche diventare un sciovinista assassino di massa su commissione .

Peacemaker serie TV trama cast quando esce streaming

Il crescente disagio di Chris per il personaggio di Peacemaker che ha creato si manifesta presto quando si rifiuta di uccidere un senatore e la sua famiglia per ordine di Murn. (Il vigilante non ha tali scrupoli nell’uccidere donne e bambini.) La famiglia si rivela essere “farfalle”: una specie aliena proveniente da un pianeta morente che usa corpi umani come ospiti e cerca di dominare la Terra. Chris tira fuori la sua giusta dose di farfalle mentre la missione si surriscalda, ma fa anche amicizia con una di loro e la tiene in un barattolo nella sua roulotte.

È quel lato sdolcinato interiore che guadagna ripetutamente il ridicolo di suo padre, ma rende anche Chris qualcuno che vale la pena riabilitare. Eagly lo ama, dopotutto, e se non puoi fidarti dell’istinto di un’aquila calva americana, di cosa puoi fidarti? In fondo, Chris vuole solo appartenere, e uno dei migliori archi della stagione lo vede alla fine trovare una sorta di famiglia nei suoi compagni di squadra di Project Butterfly.

wmUFCfzzYbUNmATciUNzRe

La sceneggiatura è intelligente, il cast è eccezionale, il ritmo è vivace, il tono è perfetto e, soprattutto, sembra che tutti si stiano divertendo molto, fino ai titoli di testa scadenti, che mostrano il cast che balla al ritmo del metal norvegese. “Do Ya Wanna Taste It?” di Wig Wam?

Potrebbe essere una valutazione franca della nostra situazione attuale, ed è in linea con la filosofia di guida di Peacemaker (almeno in The Suicide Squad ), ma è semplicemente troppo predicato sul naso per funzionare davvero in modo drammatico. Peacemaker  funziona meglio quando fa i suoi punti un po’ più indirettamente. Ma questo è facilmente trascurato in questo spettacolo quasi perfetto.

La prima stagione di Peacemaker è disponibile su TimVision.

Articoli correlati
Recensioni

Prey (2022) - La recensione del prequel di Predator

“Prey” vale la pena spendere i soldi per vederlo sullo schermo più grande…
Continua
Recensioni

American Beauty (1999)

American Beauty è un film del 1999 scritto da Alan Ball e diretto da Sam Mendes, vincitore di…
Continua
Recensioni

Alien Covenant (2017)

Alien: Covenant è un film del 2017 diretto da Ridley Scott. La pellicola è il sequel del film di…
Continua
VUOI DIVENTARE UN AUTORE NERD CAFFÉ?
Questa è l'occasione giusta

Potrai contribuire scrivendo le notizie, le recensioni e gli articoli che vengono pubblicati ogni giorno sul sito. La collaborazione è a titolo gratuito e non è prevista retribuzione.

[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *