Serie TV

Star Wars: Visions: Ecco il trailer italiano del volume 02

Un nuovo trailer per il volume 2 di Star Wars: Visions è uscito in tempo per Star Wars Celebration 2023.

La clip prende in giro nuove epiche battaglie tra eroi e cattivi che vanno dal minaccioso all’adorabile. Il colorato trailer anticipa anche nove splendidi nuovi cortometraggi prodotti con una varietà di tecniche di animazione, dallo stop-motion alla tradizionale animazione 2D.

I cortometraggi saranno prodotti da studi di animazione di tutto il mondo, tra cui El Guiri, Cartoon Saloon, Punkrobot, Aardman, Studio Mir, Studio La Cachette, 88 Pictures, D’art Shtajio (in collaborazione con Lucasfilm Ltd.) e Triggerfish . Il loro coinvolgimento è stato annunciato all’inizio del suo anno, insieme alla data di uscita del volume 2 e ai titoli degli episodi.

Questi titoli che il pubblico può aspettarsi di vedere includono “Sith” (El Guiri), “Screecher’s Reach” (Cartoon Saloon), “In the Stars” (Punkrobot), “I Am Your Mother” (Aardman), “Journey to the Dark Head ” (Studio Mir), “The Spy Dancer” (Studio La Cachette), “The Bandits of Golak” (88 Pictures), “The Pit” (D’art Shtajio e Lucasfilm Ltd.) e “Aau’s Song” (Triggerfish) .

Mentre l’anime continua ad essere presente nel Volume 2, c’è un chiaro allontanamento dallo stile. Il produttore esecutivo di Star Wars: Visions, James Waugh, ha spiegato in precedenza: “La prima antologia è un anime perché tutti ne abbiamo adorato lo stile, ma personalmente, la mia intenzione per Visions era di lasciare che fosse sempre una tavolozza più ampia perché c’è così tanto grande lavoro di animazione in corso avanti nel mondo”.

Ha inoltre spiegato l’intenzione di invitare una più ampia varietà di studi per Star Wars: Visions Volume 2, affermando: “Visions Volume 2 è una sorta di tour globale di alcuni degli studi di animazione più interessanti a livello globale”, ha continuato Waugh. “Abbiamo studi dall’Africa, dal Cile, dall’Inghilterra, dall’Irlanda, dalla Francia, dall’India… e la luce guida era che volevamo che la loro narrazione fosse un riflesso di ciò che Star Wars significava nella loro cultura, ma anche un riflesso dei miti e storie che potevano uscire solo dal loro contesto culturale”.

Per quanto eccitanti possano essere questi cortometraggi, il pubblico dovrebbe notare che gli eventi che si svolgono in essi non dovrebbero essere considerati canoni della saga di Star Wars . Tuttavia, parlando del Volume 1, Waugh non ha escluso la sua integrazione. “Ci sono piani per integrare Visions nella narrazione della saga della timeline? Non al momento, ma non ho dubbi che vedremo le cose che erano in Visions diventare parte del tessuto di Star Wars nei prossimi decenni”.

Star Wars: Visions Volume 2 sarà presentato in anteprima il 4 maggio, solo su Disney+.

Articoli correlati
Serie TV

Terminator Zero: Netflix rivela le prime immagini della serie anime e la data di uscita

L’anime Terminator Zero di Netflix ha finalmente ricevuto una data di uscita globale…
Continua
Serie TV

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere: Ecco il Teaser della seconda stagione della serie

Il primo teaser trailer è appena stato rilasciato per Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del…
Continua
Serie TV

Star Trek: Strange New Worlds è stato rinnovato mentre Lower Decks terminerà

Un’altra serie di Star Trek finirà presto la sua corsa mentre un’altra si appresta a…
Continua
VUOI DIVENTARE UN AUTORE NERD CAFFÉ?
Questa è l'occasione giusta

Potrai contribuire scrivendo le notizie, le recensioni e gli articoli che vengono pubblicati ogni giorno sul sito. La collaborazione è a titolo gratuito e non è prevista retribuzione.

[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *